Do NOT follow this link or you will be banned from the site!

Corso - 12/10/2021 - Videoconferenza (GoToMeeting)

La fornitura di beni con installazione e montaggio: aspetti contrattuali, fiscali e normativi del lavoro all'estero - CORSO IN VIDEOCONFERENZA SINCRONA

(VALIDO AI FINI DELLA FORMAZIONE CONTINUA CCNL METALMECCANICO)
Affronta con taglio operativo le implicazioni contrattuali, fiscali e di normativa del lavoro per le imprese italiane che forniscono beni con installazione e montaggio all'estero, eseguono lavori su immobili o altre prestazioni di servizi collegate, in ambito comunitario e in paesi extra UE ma di area geografica europea.
Si tratta di operazioni che hanno risvolti nell'ambito della contrattualistica internazionale per la definizione della trattativa, rispetto al rischio collegato e alla tutela della vendita dell'impianto, oltre che di carattere fiscale rispetto alle stabili organizzazioni e alle imposte, e infine di carattere contributivo quando si invia il dipendente all'estero nell'ambito di una prestazione di servizi.

Crediti Formativi

CORSO valido ai fini della formazione continua prevista dal vigente CCNL per l'industria METALMECCANICA e della installazione di impianti, per un numero di ore pari a quelle effettivamente frequentate

 

Programma

 

 

Prima giornata

 

ASPETTI LEGALI - Relatore avv. Marcello Mantelli

 

Le trattative finalizzate alla vendita di impianti all'estero: prassi, rischi e best practice 

-    Le trattative regolate da documenti pre-contrattuali lettere d'intenti (LOI), memorandum of understanding (MOU), Non Discolure Agremeemt (NDA)
-    Le trattative non regolate da documenti pre-contrattuali: responsabilità in caso di recesso  dalle trattative secondo il diritto italiano e il diritto anglosassone

 

I rischi della vendita internazionale di impianti con contratti lacunosi o incompleti

-    I principali rischi derivanti dalla vendita internazionale di impianti in assenza di regole chiare (o in presenza di contratti lacunosi):

  • le vendite con o senza garanzia prevista nel contratto o con garanzia incompleta
  • la consegna degli impianti ed il passaggio del rischio
  • i tempi di consegna, le penali ed il risarcimento dei danni
  • il mancato raggiungimento delle performance previste 
  • il rischio di mancato pagamento 

-    La legge applicabile alla vendita internazionale: la Convenzione delle Nazioni Unite  sui Contratti di Vendita Internazionale
-    L'applicazione delle norme sull'appalto e/o sulla vendita
-    Come sono regolati i principali punti di rischio della vendita secondo la Convenzione di Vienna sulla vendita internazionale

 

ASPETTI FISCALI - Relatore dott. Stefano Garelli


-    Fornitura di beni “pronti per l'uso” (e cioè di beni che NON richiedono installazione o montaggio da parte del fornitore italiano):

  • a clienti di altri Paesi Ue;
  • a clienti di Paesi extra Ue;

-    Fornitura di beni con installazione o montaggio:

  • Aspetti di carattere generale;
  • Fornitura di beni a clienti di altro Paese Ue;
  • Fornitura di beni a clienti di Paesi extra Ue - caso Svizzera.

 

Seconda giornata

 

ASPETTI LEGALI - Relatore avv. Marcello Mantelli


Come tutelare la vendita internazionale di impianti: le clausole della best practice internazionale
-    Esame delle principali clausole di tutela dal punto di vista del venditore

  • consegna: penali, consegna dell'impianto e messa in funzione, modalità di resa e momento della consegna secondo la Convenzione di Vienna e secondo gli Incoterms della Camera di Commercio Internazionale rev.2020
  • garanzia: rimedi contrattuali per il mancato raggiungimento delle prestazioni garantite, limitazioni di responsabilità: mancata produzione e consequential damages
  • protezione e limitazione del rischio di mancato pagamento o mancata esecuzione del contratto: repayment guarantee, performance guarantee e stand-by Letter of credit
  • scusanti per la mancata o ritardata esecuzione del contratto: forza maggiore e hardship (il caso Covid-19)

-    Come scegliere tra giudice ed arbitro internazionale: pro e contro
-    La scelta dell'istituzione arbitrale: come scegliere l'istituzione arbitrale
-    Come gestire l'eventuale controversia

 

ASPETTI FISCALI - Relatore dott. Stefano Garelli


-    La realizzazione di impianti all'estero, con materiali, componenti, servizi forniti in parte dall'Italia e in parte acquistati in loco o in altri Paesi esteri
-    Operazioni triangolari relative a beni con installazione o montaggio
-    Prestazioni di servizi (interventi tecnici post vendita): aspetti Iva e ritenute alla fonte
-    Approfondimenti:

  • Verifica esistenza stabile organizzazione
  • Esame operatività in alcuni altri Paesi esteri.

 

Terza giornata

 

ASPETTI LAVORISTICI - Relatore dott.ssa Cristina Gariglio


-    L'invio di personale dipendente nell'ambito di una prestazione di servizi, i vincoli in ambito UE
-    L'invio di proprio personale all'estero nell'ambito di attività di installazione e montaggio o manutenzione (in o fuori garanzia);
-    L'ambito settoriale entro il quale viene svolta l'attività di installazione e montaggio;
-    I cantieri di lavoro;
-    Comunicazioni e adempimenti in ambito UE;
-    Obblighi e coperture assicurative in ambito ExtraUE;
-    Profili immigration in ambito ExtraUE.

 

 

AL TERMINE DEL CORSO VERRA’ RILASCIATO L’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

 

 

Destinatari

Addetti amministrativi, commerciali degli uffici estero di imprese di produzione, commerciali e di servizi

Docenza:

Dott. STEFANO GARELLI - Dottore Commercialista - Studio Garelli Dottori Commercialisti Associati
Dott.ssa Cristina Gariglio - Dottore Commercialista - Studio Garelli Dottori Commercialisti Associati
Docenza: avv. Marcello Mantelli - Esperto in contrattualistica e contenzioso internazionale

 

Durata

09.00 ore

 

Quota di adesione:

330,00 € + IVA per le aziende associate a Confindustria Cuneo

450,00 € + IVA

 

Date e Sedi di svolgimento

12/10/2021 09.30-12.30 presso Videoconferenza

19/10/2021 09.30-12.30 presso Videoconferenza

26/10/2021 09.30-12.30 presso Videoconferenza

 

CSI CENTRO SERVIZI PER L’INDUSTRIA S.R.L. - SOCIETA’ UNIPERSONALE
Corso Dante 51 - 12100 Cuneo - Tel. 0171.455.532/572 - Fax 0171 697.544
E-mail: formazione@uicuneo.it - PEC: csi.uic@pecstudio.it
Orario segreteria: da lunedì a venerdì 8,30-12,30 e 14,15-18,00
C.F.e P.IVA 00652770041 - R.E.A. 115068 - Capitale sociale € 248.000,00 interamente versato